Sala conferenze

Sala Conferenze

La sede dell'Archivio di Stato è dotata di un'ampia sala adiacente alla Sala di studio sita al primo piano, nell'area dedicata al pubblico ed all'utenza, che accoglie in tutto il corso dell'anno eventi culturali di vario tipo singoli o seriali, realizzati in proprio o in collaborazione con enti ed associazioni territoriali. Ha una capienza massima di circa ottanta posti ed è dotata di vetrine espositive che consentono la realizzazione di mostre documentarie su vari aspetti della storia locale e si presta, per la sua buona acustica, anche ad ospitare concerti strumentali e corali. 

Il suo accesso, così come quello della Sala di studio, è garantito anche alle persone con disabilità.

Il patrocinio dell'Archivio di Stato è accordato a eventi e iniziative di carattere culturale, scientifico, artistico e storico e di promozione turistica, che siano in linea con la sua missione istituzionale.  La richiesta di patrocinio, redatta su carta intestata del soggetto richiedente, sottoscritta dal responsabile dell'iniziativa o dal rappresentante legale dell’ente deve essere inviata  per posta elettronica all'indirizzo as-gr@beniculturali.it.

MODULO PER RICHIESTA DI PATROCINIO

E' possibile usufruire della sala conferenza anche senza avere il patrocinio dell'Archivio di Stato, facendo richiesta della concessione in uso temporaneo. 

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA SALA CONFERENZE

MODULO PER LA RICHIESTA DELLA CONCESSIONE DELLA SALA CONFERENZE